Cicerone e l'eloquenza romana. Retorica e progetto culturale

DATA: 1997

NOME DEL FILE: Cicerone e l'eloquenza romana. Retorica e progetto culturale.pdf

AUTORE: Emanuele Narducci

Siamo lieti di presentare il libro di Cicerone e l'eloquenza romana. Retorica e progetto culturale, scritto da Emanuele Narducci. Scaricate il libro di Cicerone e l'eloquenza romana. Retorica e progetto culturale in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su montagneinnoir.it.
Montagneinnoir.it Cicerone e l'eloquenza romana. Retorica e progetto culturale Image

Questo volume ricostruisce le idee di Cicerone sull'eloquenza attraverso una lettura filologicamente serrata delle sue principali opere di teoria retorica. Si compone così il modello dell'oratore ciceroniano: non un puro tecnico della parola, ma un intellettuale consapevole, formato alle responsabilità morali e civili da una salda educazione storica, filosofica, letteraria. Prima che di compiacere intenditori raffinati, la sua arte si preoccupa di convincere e trascinare larghe masse di ascoltatori, di manipolare pensieri e emozioni di un pubblico vasto e composito. Ed è solo con Cicerone che a Roma i testi delle orazioni cominciano a venire regolarmente affidati alla scrittura.

L'eloquenza e la formazione della classe dirigente: l'Institutio oratoria. A un progetto di più ampio respiro è dedicata l'Institutio Oratoria, che aveva lo scopo di fornire un ampio compendio di tutti gli aspetti della retorica e della formazione culturale dell'oratore.

Cicerone descrive in maniera dettagliata la sua posizione nell'opera De Oratore che rappresenta un classico della filosofia e della retorica antico romana. Nel testo Cicerone, per bocca di Crasso, non esorta certo l'oratore a tralasciare l'arte retorica per concentrarsi solo sulla cultura personale.

LIBRI CORRELATI