Mundus novus

DATA: 2019

NOME DEL FILE: Mundus novus.pdf

AUTORE: Bruno Bonari

Siamo lieti di presentare il libro di Mundus novus, scritto da Bruno Bonari. Scaricate il libro di Mundus novus in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su montagneinnoir.it.
Montagneinnoir.it Mundus novus Image

Amerigo Vespucci è indubbiamente la figura più rilevante tra i grandi navigatori - dopo Cristoforo Colombo - che hanno attraversato l'Oceano tra il 1500 e il 1600. Vespucci è un personaggio chiave nei decenni successivi al 1492, anche per la grande diffusione dei suoi scritti nella prima metà del Cinquecento e negli anni che ne seguirono. Infatti egli ebbe la fama di grande cosmografo, più che di grande navigatore. La falsa immagine di capitano è stata congegnata sulla base delle lettere da lui stesso scritte e successivamente pubblicate nei primi decenni del Cinquecento: il Mundus Novus e la famosa Lettera di Amerigo Vespucci delle isole nuovamente trovate in quattro suoi viaggi, detta anche Lettera al Soderini. La prima di queste due lettere, Mundus Novus, è la relazione del viaggio che Amerigo svolse nel 1501-1502 al servizio del Sovrano portoghese, Dom Manoel I e indirizzata al suo fattore Lorenzo di Pierfrancesco dei Medici detto il Popolano. Introduzione di Valerio Ferro Allodola.

The term "New World" ("Mundus Novus") was first coined by the Florentine explorer Amerigo Vespucci, in a letter written to his friend and former patron Lorenzo di Pier Francesco de' Medici in the Spring of 1503, and published (in Latin) in 1503-04 under the title Mundus Novus.

A partire dalla seconda edizione (Venezia, Giovanni Battista Sessa, 1504), la lettera assunse il titolo di Mundus Novus, con il quale fu universalmente conosciuta. L'edizione romana di Eucharius Silber, sempre del 1504, introdusse invece delle varianti testuali che furono poi accolte in tutte le stampe successive.

LIBRI CORRELATI