Un bravo ragazzo

DATA: 2012

NOME DEL FILE: Un bravo ragazzo.pdf

AUTORE: none

Siamo lieti di presentare il libro di Un bravo ragazzo, scritto da none. Scaricate il libro di Un bravo ragazzo in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su montagneinnoir.it.
Montagneinnoir.it Un bravo ragazzo Image

È un pomeriggio d'inverno in una via centrale del quartiere di Fuencarral a Madrid quando Rubén Polo incontra casualmente Bianca, amica dei tempi dell'università. Dieci anni sono passati dall'ultima volta che Polo e Bianca si sono visti, da quella notte in cui un episodio di incredibile violenza e brutalità ha improvvisamente sciolto la rock band di cui entrambi facevano parte assieme agli inseparabili Nacho e Chino e ha messo fine a tutto, alla giovinezza, alla spensieratezza, alla musica. Quella che inizia come una normale, magari un po' imbarazzata, conversazione tra vecchi amici - Bianca e Chino ora sono una coppia, e Nacho... beh, Polo lo ha incontrato qualche mese prima ed è chiaro che non sta granché bene - si trasforma per Polo nella certezza che quell'episodio vive ancora dentro di lui, che niente può resistere a dieci anni di oblio, che non ci si può sbarazzare del passato come fosse una cicca. Il passato: gli anni Novanta e la miglior band di Malasaha, un gruppo di ragazzi uniti dall'ansia di vivere e dalla musica, i cinque dischi da portarsi su un'isola deserta, da Maxinquaye a Nevermind. Ma il passato ha anche il suono sinistro di un farmaco, il roipnol, la droga dello stupro. E le attraenti fattezze di Bianca, che tutti chiamavano Chicana, corpo tonico, elastico, i capelli nerissimi e la pelle scura, quasi rossiccia. E di Gabi, la bellissima e biondissima Gabi dagli occhi chiari, che a quei tempi usciva con un idiota fascista ma che ora ama e vive con Polo...

Scopri Manu Ginobili: Un bravo ragazzo di Caianiello, Edoardo: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon.

Se sei gentile, timido, affettuoso (insomma il bravo ragazzo di turno) lei si fiderà di te. Potrete stabilire una buona connessione. Ma non si ecciterà mai, perché penserà "se faccio sesso o anche solo parlo di sesso, smetterà di vedermi come un angioletto e non gli piacerò più". E nel mentre le sarà passato l'interesse perché senza eccitazione finirai per diventare un'amica ...

LIBRI CORRELATI